RISOTTO al CASTELMAGNO colato di miele e mele

  • DOSE: per circa 4 persone
  • INGREDIENTI: Riso Carnaroli 5 pugnetti, Formaggio Castelmagno 300 gr, Olio EVO 4 cucchiai, Burro una noce, Brodo vegetale 3/4 di litro, Sale, Pepe q.b., Mela verde una, Miele di castagno 60 gr
  • STRUMENTI: Pentole, grattugia, cucchiai, mestolo
  • COTTURA: fuochi per 18 minuti
  • DIFFICOLTÀ: facile

PREPARAZIONE:

  1. Preparare il brodo vegetale senza sale (non usare il dado)
  2. Tostare il riso con il fondo di olio e la noce di burro
  3. Quando sarà trasparente unire il brodo poco alla volta
  4. Quando l’ultimo mestolo del brodo sarà quasi assorbito unire il Castelmagno a pezzetti
  5. Completare l’assorbimento non troppo asciutto
  6. Mantecare con un filo di olio
  7. Versare nei piatti fondi (si raffredda subito)
  8. Colare il miele a gocce e grattare la scorza di mela verde

CONSIGLI:

Per concedere un tocco in più…

al goloso, unire un bottone di #salsiccia di Bra

al creativo, sciogliere nel miele di Cotogne lo zenzero fresco

al classico, tritare le #nocciole Piemonte 


CURIOSITÁ:

Si pensa che la produzione del Castelmagno abbia avuto inizio attorno all’anno 1000

2 Risposte a “RISOTTO al CASTELMAGNO colato di miele e mele”

  1. Barbara montagna dice: Rispondi

    Ciao Lorenza! Questa sera ho provato a fare il riso al castelmagno seguendo la tua ricetta e devo dire che é strepitosa veloce gustosa e leggera!!! Grazie X le tue ricette ne proverò altre intanto tu scrivi!!😃😃😘

    1. Ciao e grazie Barbara, che bello sentirsi utili. Attendo di vedere le tue immagini postate, avrai realizzato un piatto strepitoso, so che sei bravissima 😜 Avrai notato il ritardo nella risposta, in questi giorni ho sperimentato alcune novità che inserirò presto nel blog, quindi è stata necessaria una pausa tecnica. Certo corro e SCRIVOOO. A presto.

Lascia un commento