Buon 2017, #anchesenza lacrime da coccodrillo

Bello svegliarsi anche oggi, ritrovarsi #anchesenza le lacrime da coccodrillo che imperano sui nostri visi dopo i chili di troppo accumulati per il gozzoviglio.
La chiave di lettura del 2017 deve essere “bello svegliarsi anche oggi dopo aver trascorso tanto tempo con amici meravigliosi che hanno permesso alla mia pancetta di crescere orgogliosa“.
Ragazze, questa è economia solidale! Pensate a quante situazioni produttive vengono favorite dalla nostra felicità “depositata”: palestre, estetiste, articoli sportivi, acqua, succhi bio, centrifughe, verdure, antiossidanti, biciclette e così via. Oggi il primo input della giornata è arrivato da una cara amica la quale mi ha suggerito di concentrarmi su alcune ricette proteiche… promesso lo farò 😜, il periodo dei panettoni è finito 😂😂😂 .
Intanto vorrei darvi un abbraccio collettivo per augurare un anno meraviglioso che sarà sotto l’arcano delle stelle, quindi migliore del 2016 😉

Partiamo con i suggerimenti per questo 217 #anchesenza rimpianti.
Abbiamo detto tante verdure, quindi vorrei affrontare un regime alimentare che sia salutare ma non mortificante, veloce da consumare ma non da veloce da masticare (ricordatelo sempre, la digestione inizia in bocca), inoltre non sono un medico nutrizionista ma una appassionata gastronoma, quindi cercherò di concentrare le mie indicazioni sul cibo bello e buono.
Ho provato una torta verde ricca di bietole di Valleggia (Liguria Savona), quelle con il gambetto rosso, deliziose, sembra una preparazione difficoltosa ma posso assicurarvi che il metodo che pubblicherò sarà facilissimo, quindi pronti per la torta verde più buona che mai, portatela ad un concorso #anchesenza essere a #Masterchef (non sono così brava), sarà un successo!
Inoltre per un aperitivo stuzzicante e nuovo, una focaccia con le foglie di cavolo nero, una bomba 💣.

Ci vediamo domani.