TUTTO FOOD Milano 2019

Team #TUTTONORD 6-9 maggio

Cosa abbiamo visto?
Ancora tanta gente.😀

Questa mattina comincio con alcuni prodotti della mia terra, ho voglia di pensare che la giornata sarà con il semaforo verde, piovono piccole gocce e fa freddo, ho proprio bisogno di casa, quale miglior conoscenza del pesto! Mi dirigo verso il padiglione riservato alle Istituzioni dove la mia Liguria è rappresentata nella collettiva promossa dalla Camera di Commercio “Riviere di Liguria”. Trovo molti amici, alcuni li conosco altri no, serve a questo partecipare! Se visitate il sito TUTTOFOOD potete trovare tutte le aziende coraggiose tramite questo link.

You Limited Edition Olio Sommariva

Ora che mi sono ripresa, viaggio verso la Exibition Area dove incontro Donne e Uomini vestiti delle loro Giacche Bianche, che meraviglia tutti insieme, professionisti pieni di gioia, energia con forti mani da lavoro; con loro, Giustina Li Gobbi Exhibition Director TUTTOFOOD.

Giustina Li Gobbi

Conoscete Tano Simonato? Un professionista molto carismatico, che ha preparato uno straordinario risotto con i carciofi, chiamarlo tale mi sembra quasi sminuente; la prossima volta gli porto quelli di Albenga! Non è mai facile preparare un riso perfetto, posso dirvi che all’assaggio ho volato. Ha usato anche lo zafferano, spezia che amo moltissimo, il mio amico Riccardo Risso Zafferano dei Giovi lo sa. 😜,

Tano Simonato

Quando penso all’infanzia, mi chiedo se siamo stati così fortunati da assaggiare la Cedrata, sembra una bevanda di altri tempi! Quando si parla di questa bibita dissetante è quasi d’obbligo il marchio Tassoni, la novità di oggi è la PESCAMARA, da provare assolutamente.

Storie antiche, tempi moderni… corro da Benedetta Parodi, assaggio la focaccia preparata con la Farina Moreschina (scura) Molino Vigevano, dovreste assaggiarla, è con cereali e semi. In questo stand ho incontrato persone, gustato prodotti, ricordato farine professionali usate da tempo. Date un’occhiata anche voi!

Devo correre velocemente alla consegna dei riconoscimenti, #ATUTTOBRAND o arriverò tardi. Se cliccate sul link attivo troverete l’elenco dei premiati.

Il tenore è altissimo, che emozione, quanta capacità, tutte performance eccellenti, ho conosciuto personalità dirompenti, quello che sento è SUCCESSO VERO.

Ora vi faccio sorridere… gli amici FIORANI mi stanno aspettando presso il loro stand e chi trovo? Alcune mie colleghe con le quali assaggio le prelibatezze di questa azienda che produce carni eccellenti. Cosa si sono studiati…’ un momento ludico con la XBox, mentre mangi ti muovi! Molto contemporaneo, serve a mantenere vivace l’organismo e la mente, Mens Sana in Corpore Sano! Non vi racconto l’immagine che ci hanno scattato durante l’esercizio…

Quando si dice carne, può dirsi anche BIRRA, mai fu così puntuale assaggiare il nettare prodotto da La FABBRICA di PEDAVENA. Un birrificio dove il mastro birraio utilizza orzo delle Dolomiti. Incredibile! Vorrei aggiungere un commento proprio personale, dovreste vedere il book dei progetti…da far perdere la testa. Chiedete info per aprire un locale con il loro mood.

In questo evento che si svolge a Milano serve tanto autocontrollo per resistere agli assaggi, quello che salva è un buon paio di scarpe dove i piedi siano comodi, la media è di 15 chilometri al giorno, non male per restare in forma #anchesenza sensi di colpa.

Day Version
Night Version

Passiamo così di pasta in pasta, dall’impasto del malto di orzo che serve alla birra, alla farina bianca per preparare tagliatelle, ravioli, pansotti e chi più ne ha più ne metta. CANUTI TRADIZIONE ITALIANA ne è un esempio.

A proposito di tradizione, come dimenticare LEONE, con quelle dolcezze italiane che si sciolgono in bocca, colorate, fresche, il loro stand sembra un’antica giostra uscita da un film.

La giornata al sole sta per terminare, corro veloce al punto di incontro per ritirare le mie borse nell’armadietto, ma quando arrivo, mi sembra già chiuso, è normale fare tardi, ci sono così tante cose da vedere che il tempo non basta mai. Chiudo la terza giornata con un saluto collettivo, domani è l’ultimo giorno. La navetta sta per partire.

LAST DAY

Buongiorno, colazione presto in hotel con caffè LAVAZZA, chissà… alla prossima edizione potrei trovare i miei amici PASQUALINI, BOREA o GIOVANNACCI. 🥰 Un saltino al Point per le linee guida e poi veloce verso il WORK SHOP FiloBlu, si parla di nuovi progetti per aiutare Brand ad ottenere risultati su scala internazionale mediante l’uso della tecnologia. L’incontro è impegnativo, meno male che ho preso due caffè.

La mattinata è già a buon punto e mentre cammino velocemente, mi fermo incuriosita presso uno stand. Ho assaggiato un cappuccino #anchesenza, è buonissimo, ha la bontà della crema fresca del latte, degno di un plauso. Veg, Bio, Proteico, mi ricorda molto il cappuccio che ho realizzato con le mandorle per NOBERASCO a PARMA durante CIBUS. L’azienda è THE BRIDGE BIO.

Abbiamo passato di poco l’ora canonica del pranzo quando giunge un messaggio da LOMBARDIA CARNI, mi aspetta per un’intervista e un assaggio, come dire no… Carne da capogiro, davvero CARNI DAL MONDO!

Se vogliamo parlare di una esperienza emozionale, devo parlarvi di uno chef che mi ha toccato il cuore 😍

FELIX LO BASSO Stella Michelin. Uomo coraggioso, alla mano, pieno di umanità, dal cuore gonfio, lascia il segno non solo in cucina. Ho ascoltato il suo outing verso il mondo dell’impresa, bravo, bravo. Ecco il suo capolavoro a TUTTOFOOD, non sarà l’unico.

Appena mi allontano dalla Show Cooking Area, appena si fa per dire…, incontro un cielo di panettoni, GIOVANNI COVA & C. dal 1930, l’antica ricetta milanese, il profumo arriva al cuore. Bellezza, eleganza, oro ovunque, un’esplosione degna della nota generosità lombarda, la mia mamma è bresciana quindi lo so.

Un amico che ritrovo sempre a TUTTOFOOD è DILEO BISCOTTI, la loro gentilezza si distingue sempre, provate Nuvoleé per una pausa con gusto, sono biscotti di grano saraceno o integrali con crusca. Non sbagliatevi, non sono #anchesenza glutine. Quest’anno i prodotti erano illuminati da una accattivante luce disco.

Dopo i biscotti scelgo un’altro olio speciale il BRISIGHELLO, a voi capita di usarlo al posto del burro per preparare i dolci ?! Ci sono tante varietà di olive, ho assaggiato la Brisighella e la Ghiacciola, in questo periodo con fave e pecorino è un accompagnamento delizioso.

Eccomi salire in ascensore per tornare in camera, salvare i dati, inviare la relazione e terminare questa rinnovata esperienza a TUTTOFOOD. Vi saluto con la promessa di scrivere nei prossimi giorni tutte le riflessioni secondo il punto di vista #anchesenza da condividere e commentare ovviamente. ❤️🧡

Per finire una screenshot gallery.